Latte detergente alla lecitina

latte detergente

Caratteristiche: Si tratta di un latte detergente semplice da realizzare che pulisce la pelle in maniera delicata ma efficace eliminando anche il trucco più tenace. Contiene lecitina di soia, un ingrediente necessario per stabilizzare l’emulsione ma prezioso anche per la nostra pelle in quanto contiene fosfolipidi, sostanze ad azione idratante ed elasticizzante.

Procedimento: Per prima cosa preparate la fase oleosa (che in questo caso è costituita solo dall’olio di girasole), pesando gli ingredienti accuratamente in un bicchierino di vetro (andranno benissimo quelli dello yogurt), e allo stesso modo, poi, preparate la fase acquosa (acqua, glicerina e lecitina di soia). Scaldate a bagnomaria (o al microonde) le due fasi, fintanto che la lecitina non si sarà sciolta (mescolate per facilitare il processo).  A questo punto, togliete dal bagno maria e unite, mescolando con un frullino, la fase acquosa a quella oleosa e continuate a mescolare per un paio di minuti. Lasciate raffreddare in un bagnetto di acqua fredda, mescolando di tanto in tanto e travasate in una bottiglietta. Il latte detergente così preparato si conserva a temperatura ambiente per circa un mese. Se però si dovessero verificare variazioni nel colore, odore o aspetto prima del tempo non esitate a buttarlo!

Modo d’uso: si applica con un dischetto di cotone inumidito su tutto il viso, occhi e labbra compresi. Si risciacqua poi  con acqua tiepida e si completa la pulizia passando sul viso uno straccetto di microfibra bagnato. Picchiette infine sul viso una lozione tonica vegetale  scelta in base alle esigenze della vostra pelle. Qui, trovate alcune delle mie proposte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.