Stop alle zanzare con ecocosmesicreativa!

Finalmente estate, sole, mare, vacanze e…zanzare!

Puntuali, come ogni anno ritornano per “prendere servizio” miliardi di zanzare, una cifra reale e non metaforica poiché ogni femmina depone dalle duecento alle mille uova! Ed è proprio per nutrire questa numerosa prole che le femmine della specie, attraverso un apparato boccale munito di stiletto, pungono la nostra pelle per risucchiarne il sangue, mentre i maschi, svolazzando di fiore in fiore, si nutrono dei liquidi zuccherini che trovano nelle corolle  e ne trasportano il polline, proprio come le api (e questa sì, è una bella metafora!).

Le zanzare generalmente infliggono una o più punture nelle zone scoperte della pelle del corpo, le componenti della saliva di questi insetti scatenano una lieve reazione del sistema immunitario che provoca prurito, gonfiore ed arrossamento, in corrispondenza di ogni puntura. La maggior parte delle lesioni guarisce spontaneamente, senza rendere necessarie particolari cure mediche, ma nelle persone predisposte possono verificarsi reazioni più gravi e fastidiose.

Studi recenti hanno dimostrato come il “feeling” tra la zanzara e l’uomo possa dipendere da diversi fattori, tra questi: il tipo di gruppo sanguigno (le zanzare preferirebbero il “gruppo 0”), la maggiore quantità di anidride carbonica prodotta respirando, l’ odore  dell’acido lattico prodotto dopo un’intensa attività sportiva o dell’etanolo ingerito bevendo una birra, ma anche alte concentrazioni di colesterolo e steroidi nel sangue. Come ogni intesa che si rispetti, però, l’ “attrazione” dipende anche da chi siamo, dal nostro “carattere”, cioè dai nostri  geni e dalle loro espressioni.

Ma, non temete, la natura, come al solito, ci viene incontro!  Alcuni estratti vegetali sono, infatti, efficaci repellenti per le zanzare. In particolare hanno dimostrato tale attività  gli oli essenziali di geranio , citronella, lavanda e menta.

Ed è proprio a partire da questi oli essenziali che nasce  Zanza Stop di ecocosmesicreativa!

Ecco, dunque, gli ingredienti per prepararlo in casa:

70 g di acqua demineralizzata

1 cucchiaino di gel di aloe

20 g di alcol alimentare

15 gocce di olio essenziale di geranio 

15 gocce di olio essenziale di citronella

10 gocce di olio essenziale di lavanda 

10 gocce di olio essenziale di menta 

 

Si procede solubilizzando, prima, gli oli essenziali nell’alcol, si aggiungono poi, mescolando, l’ acqua e il gel di aloe. Il Zanza Stop è, quindi, pronto! Basterà travasarlo in una bottiglina dotata di dosatore spray e agitarlo prima di ogni utilizzo.

Lo spray può essere utilizzato tranquillamente anche sui bambini, per i più piccolini, però, è consigliabile non spruzzare il prodotto direttamente sulla pelle ma applicarlo prima su un fazzoletto o in alternativa sulla maglietta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.