Etratto idro-alcolcolico di vaniglia

estratto vaniglia

 

Procedimento: tagliuzzate i baccelli di vaniglia (si tratta di un’operazione necessaria perché  aumentando la superficie di contatto tra alcool e droga aumenta la quantità di molecole estratte) e poneteli in una bottiglia di vetro scuro, munita di tappo (in mancanza utilizzate pure una barattolo trasparente rivestito di carta stagnola); coprite poi con la vodka, tappate e lasciate riposare, al buio, per 4-6 settimane, agitando di tanto in tanto. Trascorso il tempo necessario filtrate l’estratto ottenuto e  versate in una bottiglietta con contagocce. L’estratto migliorerà nel tempo perché durante il periodo di maturazione si completano tutte le reazioni chimiche che portano all’arrotondamento dell’aroma.

Modo d’uso: si utilizza per profumare le vostre preparazioni cosmetiche (ad esempio lo spray alla polvere di stelle) o, in cucina, per aromatizzare creme e torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.